Spazio Bergamo (Roma)

Da WikiSpesa.
Share/Save/Bookmark

La Provincia di Bergamo, insieme all’Arciconfraternita dei Santi Bartolomeo e Alessandro della nobile nazione dei Bergamaschi, ha realizzato lo Spazio Bergamo, un ufficio di rappresentanza a Roma, accanto a Palazzo Chigi, per un costo di 73.500 euro annui. L'Ufficio si trova in un Palazzo storico di proprietà dell'Arciconfraternita dei Bergamaschi in Roma, Palazzo situato nel I Municipio, di fronte a Palazzo Chigi, in Via di Pietra 70.

Bergamoroma1.png

La missione che la Provincia di Bergamo ha dichiaratamente attribuito all'ufficio è l'accoglienza dei bergamaschi in un "ambasciata orobica" finalizzata alla promozione della cultura bergamasca, nonché al supporto dei visitatori bergamaschi che si trovano nella capitale romana.

Come spiega il sito internet, "l'Ufficio di Rappresentanza è a disposizione e può essere utilizzato dagli imprenditori e dalle associazioni bergamasche, è una risorsa al servizio di tutti i bergamaschi. Presso l'Ufficio di Rappresentanza vi è una postazione di Turismo Bergamo che svolge un'attività continua di promozione turistica di Bergamo presentando le potenzialità di tutto il suo territorio per aumentare l'incoming".

Proposito dell'ufficio è "offrire assistenza turistica e logistica ai bergamaschi che a Roma arrivano per motivi di lavoro, studio o vacanza; l'assistenza consiste nel fornire consigli e suggerimenti affinché il soggiorno romano sia soddisfacente e comodo; fornendo indicazioni sulla scelta dell'albergo e informazioni logistiche sugli spostamenti nella capitale aggiornate in tempo reale; suggerendo come prenotare alcuni tra i più importanti monumenti e mostre in attivo". [1]

Perplessità e contrarietà sono state espresse dalla stampa e dall'opinione pubblica che hanno rilevato la mancanza di un'offerta di funzioni realmente utili da giustificarne il costo pubblico per il mantenimento. Il presidente della provincia Ettore Pirovano in campagna elettorale ha quindi promesso di chiudere l'ufficio, ma all'annuncio non è poi seguita la disposizione per la chiusura.


Fonti

http://news.panorama.it/politica/Costi-della-politica-Sprechi-di-provincia

http://www.nonsprecare.it/tutti-gli-sprechi-delle-province

http://www.provincia.bergamo.it/Provpor/provBgViewEditorialNewsProcessWAI.jsp?editorialID=78589

http://www.provincia.bergamo.it/Provpor/provBgViewEditorialNewsProcess.jsp?page=&myAction=&editorialID=15318